vincenzo monetti

Più aiuti allo sport e al sociale

Di seguito alcuni estratti dell’articolo uscito il 23/11/23 sul Corriere dell’Umbria:

“La classe imprenditoriale in questa regione fa poco per il sociale. Dovrebbe impegnarsi di più, sia sul fronte della sanità che su quello dello sport minore”.

E’ stato proprio Monetti a sostenere tutte le spese della cena di gala di San Martino dell’Associazione umbra contro il cancro (Aucc), permettendo così al sodalizio di far proprio l’intero ricavato, destinato all’assistenza dei pazienti oncologici e ai progetti di ricerca.

“Quella contro il tumore è una partita di tutti, chiunque può avere un problema oncologico. Così come ha bisogno di maggiore aiuto il mondo dello sport, in particolare quello giovanile: non scendono in campo solo le grandi realtà. Credo che chi fa impresa non debba pensare soltanto al conto economico, ma essere più illuminato e restituire qualcosa al territorio”.